Tutto su Apple Pencil 2, la matita smart di Apple è tutta nuova

Apple Pencil 2 – la prima revisione, quindi la seconda versione, della “matita” smart di Apple – è stata annunciata nell’evento Apple del 30 Ottobre 2018 “There’s more in the Making”, subito dopo la presentazione di iPad Pro 2018, ma, a differenza di quanto accaduto con smartphone e tablet, non erano poi così tanti i rapporti che ne hanno delineato design e caratteristiche tecniche.

Apple Pencil 2 in poche parole

  • Anno di nascita: 2018
  • Seconda generazione di matita smart marchiata Apple
  • Una matita tutta bianca, dal design dalle “linee purissime” (scompare il cerchio argentato del primo modello di Apple Pencil)
  • Magnetica: si fissa ad iPad Pro 2018 grazie ad un lato appiattito che combacia con lo spessore del tablet (il primo modello non è magnetico)
  • Si ricarica wireless (e non più con il cavo Lightning)
  • Con un tap si attiva lo schermo di iPad Pro 2018
  • Con due tap si può cambiare lo strumento con cui si sta disegnando, senza mai posare la Apple Pencil
  • Massima precisione: perfetta per disegnare, colorare, prendere appunti, annotare email
  • E’ possibile personalizzarla con un’incisione laser
  • Compatibile solo con iPad Pro 2018
  • Si acquista sullo Store di Apple a 135 euro (costa di più rispetto ad Apple Pencil di prima generazione, in vendita a 99 euro)

L’annuncio, il 30 ottobre 2018

Apple Pencil di seconda generazione è stata annunciata il 30 ottobre 2018 sullo stesso palco su cui sono stati dati i natali ad iPad Pro 2018 (tutto quello che serve sapere sul tablet presentato il 30 ottobre è nell’articolo dedicato a iPad Pro 2018). La matita Apple classe 2018 affianca, dunque, la release dei due tablet di fascia alta e ne rappresenta il completamento. Si può ordinare fin da subito a 135 Euro e le consegne sono previste a partire dal 7 Novembre 2018.

Nei mesi precedenti l’annuncio di Apple Pencil 2018 Apple ha ha accreditato presso il Ministero Industry and Information Technology in Cina un nuovo dispositivo con codice A2051, catalogato come “dispositivo Bluetooth”. Era Apple Pencil 2.

Design

Linee purissime

Apple Pencil 2 è stata completamente ridisegnata. Se, ad un primo sguardo, i due modelli (quello di seconda e quello di prima generazione) possono sembrare simili, in realtà il design della matita smart di Apple del 2018 è stato rivoluzionato. Apple Pencil 2 non ha un profilo completamente circolare: presenta una parte piatta, che ben si adatta al fianco non stondato degli iPad Pro 2018, fondamentale perché la matita si attacchi magneticamente al tablet annunciato il 30 ottobre 2018. E – particolare forse più evidente – il cerchio argentato che caratterizzava la matita di prima generazione scompare lasciando spazio soltanto al logo di Apple.

Nessuna piccola clip, dunque, per Apple Pencil 2, come atteso: chi si aspettava un passo verso una penna tradizionale e sognava di poterla agganciare alla tasca o ad una cover, ora dovrà confrontarsi con una vera e propria matita, che comunque si aggancerà, ma solo ad iPad Pro 2018. Le linee di Apple Pencil 2 sono purissime e sarà ancora più naturale utilizzarla: non c’è nulla da collegare e non ci sono parti mobili.

Personalizzare Apple Pencil 2 con un’incisione

Gli utenti potranno aggiungere un’incisione ad Apple Pencil 2 per renderla ancora più personalizzata (e non confonderla con quella di amici e colleghi). L’incisione è gratuita e si può prenotare al momento dell’ordine del prodotto.

Apple Pencil 2, tutto quello che sappiamo

Nuove funzionalità

Apple Pencil 2 presenta, oltre ad un design rinnovato rispetto alla prima versione del 2015, anche nuove funzioni.

Tap sullo schermo per sbloccare iPad

Facendo tap sullo schermo con Apple Pencil, si potrà sbloccare iPad e lanciare l’app Note, da utilizzare per prendere appunti, dipingere un acquerello o disegnare progetti o schemi in pochi secondi. E’ possibile anche annotare email, screenshot e molto altro, scrivere o disegnare direttamente sulle email e in app come Keynote, oppure aggiungere commenti a PDF e fotografie.

Doppio tap per cambiare strumento

È questa una delle nuove funzioni della Apple Pencil di seconda generazione. Con Apple Pencil 2, infatti, è possibile fare doppio tap sulla superficie touch della matita per cambiare pennello o passare alla gomma o ad altri strumenti, senza mai posare la Apple Pencil o interrompere quello che stai facendo. Si possono anche personalizzare i comandi legati ai tap per alternare gli strumenti che si usano più spesso.

Precisa, “all’ultimo pixel”, e con una delle latenze più basse del settore, Apple Pencil 2 è perfetta per disegnare, colorare, prendere appunti, annotare email, proprio come quella di prima generazione, ma contemporaneamente presenta potenzialità molto più interessanti, che saranno apprezzate soprattutto dai creativi che la utilizzano intensivamente.

Tutto su Apple Pencil 2, la matita di Apple come doveva essere da subito

Ricarica Wireless e abbinamento automatico con iPad Pro

Apple Pencil 2 inizia a caricarsi appena la parte appiattita della matita viene agganciata al lato destro di iPad Pro 2018. L’abbinamento ad iPad Pro 2018 è automatico e l’utente ha la possibilità di ricaricare iPad Pro e Apple Pencil contemporaneamente.

Apple Pencil 2 è caratterizzata da un bordo appiattito che permette l’aggancio magnetico per ricaricarla e abbinarla automaticamente al tablet. Si può fissare magneticamente ad iPad Pro 2018: grazie a questa caratteristica Apple Pencil di seconda generazione sarà inseparabile da iPad Pro: si potrà trasportare con iPad avvicinandola velocemente e semplicemente al tablet. Apple Pencil 2018 si potrà così ricaricare in modo wireless, una modalità più comoda rispetto al vecchio metodo che prevedeva l’inserimento nella porta Lightning di iPad. 

Apple Pencil 2, tutto quello che sappiamo

Massima Precisione

Al posto dell’attesissimo pulsante (ne abbiamo parlato in maniera più approfondita qui) la nuova Apple Pencil consente di cambiare e regolare rapidamente strumento e colori soltanto facendo tap sulla superficie della matita e garantisce una grandissima precisione nella gestione dello spessore del tratto durante la scrittura: per un tratto più spesso all’utente basterà premere più forte, per uno più sottile è sufficiente un tocco più leggero, e inclinando Apple Pencil 2 si possono anche creare sfumature. Sempre con una latenza praticamente nulla.

Tutto su Apple Pencil 2, la matita di Apple come doveva essere da subito

Compatibilità

Apple Pencil 2 è compatibile solo con

  • iPad Pro 12,9″ (3ª generazione)
  • iPad Pro 11″

Prezzo di Apple Pencil 2

Apple Pencil di seconda generazione si differenzia dalla prima anche nel prezzo. Il primo modello di matita smart di Apple costa 99 euro, mentre il secondo si può acquistare sullo Store a 135 euro. La fascia di prezzo di Apple Pencil 2 è dunque superiore a quella della prima serie.

Apple Pencil 2018 si può acquistare su Apple Store al prezzo di 135 euro a partire da questo link. Sarà disponibile per la spedizione a partire dal 7 novembre 2018.

Apple aveva rilasciato la prima Apple Pencil nel 2015, insieme ad iPad Pro. Il nuovo accessorio di iPad Pro è una delle novità che riguardano la famiglia di iPad 2018: sul palco di New York, infatti, Apple ha presentato anche iPad Pro 2018 e la tastiera Keyboard folio, che si attacca magneticamente e protegge il tablet marchiato Mela morsicata.

– su macitynet.it Tutto su Apple Pencil 2, la matita smart di Apple è tutta nuova

Tutto su Apple Pencil 2, la matita smart di Apple è tutta nuova
Vota il post
Tutto su Apple Pencil 2, la matita smart di Apple è tutta nuova ultima modifica: 2018-11-01T00:49:19+00:00 da Antonio Pechiar