Trackbot, monitorare le spedizioni con Telegram è ancora più facile

Telegram non è solo l’antagonista di Whatsapp ma molto di più: grazie a canali e bot i suoi utilizzi sono molteplici e chi fa acquisti online troverà in TrackBot un valido alleato

Telegram non è solo l’antagonista di Whatsapp ma molto di più: grazie a canali e bot i suoi utilizzi sono molteplici e chi fa acquisti online troverà in TrackBot un valido alleato. Il servizio, gratuito ed illimitato, esiste già da diversi anni ma da pochi giorni è diventato molto più facile da utilizzare.

Prima infatti era necessario digitare alcuni comandi specifici – come /traccia per avviare il processo di tracking di un pacco o /lista per leggere lo stato di tutti i pacchi che si stanno monitorando – e seguire le istruzioni a schermo mentre adesso non è più necessario ricordarli: basta semplicemente aprire la chat e digitare il codice di tracking della spedizione, premere invio e il gioco è fatto.

Trackbot, monitorare le spedizioni con Telegram è ancora più facile

Il sistema infatti è ancora più intelligente e in un sol colpo sarà in grado di aggiungere tutte le informazioni utili per il monitoraggio della spedizione, riconoscendo automaticamente anche il corriere a cui è stato assegnato il tracking (qualora non ci riuscisse, il sistema suggerirà due o più opzioni permettendo all’utente di selezionare manualmente quella corretta).

Un nuovo pannello elimina anche la necessità di digitare il comandi mostrando invece su schermo i pulsanti utili per tracciare un pacco, modificarne il nome e visualizzare la lista. Tra questi c’è anche una nuova funzione denominata Condividi che consente appunto di condividere il tracking di un pacco con un utente di Telegram: in questo modo familiari, coinquilini o amici con cui sarà necessario condividere le informazioni di spedizione potranno seguire lo stato di avanzamento e tutto funziona senza dover abilitare il pieno controllo sulla spedizione, evitando così modifiche accidentali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

TrackBot (@trackbot) è stato segnalato dalla nostra redazione tra i 10 migliori automatismi per Telegram. Vi ricordiamo che su questa piattaforma trovate anche il canale di Macitynet (@macitynet) per ricevere una notifica ad ogni nuovo articolo pubblicato ed uno specifico per seguire le offerte giornaliere (@offertemacitynet).

– Click qui per l’articolo originale con commenti >> Trackbot, monitorare le spedizioni con Telegram è ancora più facile

Trackbot, monitorare le spedizioni con Telegram è ancora più facile
Vota il post
Trackbot, monitorare le spedizioni con Telegram è ancora più facile ultima modifica: 2018-10-01T08:29:47+00:00 da Antonio Pechiar