Spettacolare Apple Store Champs-Élysées svelato nelle foto prima dell’apertura

Un omaggio alla storia di Parigi e alla creatività: sarà così l’Apple Store Champs-Élysées di Parigi. L’inaugurazione del nuovo negozio di Apple, annunciata già qualche giorno fa da Cupertino, è programmata per domenica 18 novembre alle 12, quando nella nuova location di Cupertino sugli Champs-Élysées ci saranno 330 impiegati che parlano 17 lingue e che provengono da 15 Paesi diversi pronti a salutare i clienti.

Apple Store Champs-Élysées di Parigi è ospitato all’interno di un palazzo in stile Haussmann e il cortile interno è stato trasformato nel più grande Forum di Apple, dedicato alle sessioni di apprendimento gratuite Today at Apple. 

Apple Store Champs-Élysées: un omaggio alla storia di Parigi e alla creatività

Apple offre oltre 18mila sessioni di Today at Apple in tutto il mondo ogni settimana: si tratta di appuntamenti formativi che mettono al centro le passioni artistiche e non solo degli utenti, dalla fotografia alla musica, dalla programmazione al design. Nella prima settimana di apertura Apple Store Champs-Élysées di Parigi ospiterà sessioni speciali con musicisti, cineasti, animatori e molti altri professionisti. 

Angela Ahrendts, senior Vice President Retail di Apple, ha spiegato che «L’energia di Parigi è elettrica e sarà uno dei nostri centri privilegiati per le sessioni di Today at Apple. Spero che tutti coloro che visiteranno lo Store Champs-Élysées di Parigi si possano sentire ispirati a svelare la propria creatività e impareranno qualcosa di nuovo». 

Apple Store Champs-Élysées: un omaggio alla storia di Parigi e alla creatività

Anche il design dello Store parla di creatività: a metà tra l’architettura moderna e quella storica, il design del negozio rende onore al passato dell’edificio, introducendo spazi moderni. La facciata e l’ingresso sono stati restaurati e la pietra Borgogna che si trova all’esterno del palazzo è stata trasportata in tutto l’edificio. I pavimenti in parquet di rovere francese sui piani superiori mirano a far rivivere lo spirito originale dell’edificio, conservando i dettagli e gli spazi degli appartamenti parigini.

Per Jony Ive, chief design officer di Apple «Lavorare all’interno di un edificio storico di Parigi è una grande responsabilità e una opportunità fenomenale, la nostra prima priorità è stata quella di rendere onore alla storia del palazzo, intrecciando spazi caldi e pieni di luce, spazi grandiosi e contemporaneamente intimi».

Apple Store Champs-Élysées: un omaggio alla storia di Parigi e alla creatività

Una scelta, quella di valorizzare la storia dell’edificio, che non poteva che essere tale: il palazzo è in pieno stile Haussmann, quello stile di Parigi che a partire dal Secondo Impero ha coinvolto ogni aspetto della città – strade, palazzi, parchi – e ha contribuito a dare a Parigi quel fascino che la contraddistingue, facendola diventare una vera e propria capitale europea.

Apple Store Champs-Élysées: un omaggio alla storia di Parigi e alla creatività

Naturalmente, Apple ha pensato anche all’ambiente: non mancano pannelli fotovoltaici e un sistema integrato di raccolta dell’acqua piovana, che fornisce acqua per i bagni, gli alberi e le pareti verdi.  

Per il nuovo Apple Store di Parigi sono stati assunti oltre 100 dipendenti Apple: 200 si uniscono al gruppo e provengono da altri negozi Apple a Parigi e da altre parti del mondo. Molti arrivano dall’Apple Store del Louvre, aperto nell’ormai lontano novembre 2009 e per il quale è prevista la chiusura. L’apertura di domenica sarà la seconda del mese di novembre, la prima è stata quella dello Store a Bangkok in Thailandia.  

– su macitynet.it Spettacolare Apple Store Champs-Élysées svelato nelle foto prima dell’apertura

Spettacolare Apple Store Champs-Élysées svelato nelle foto prima dell’apertura
Vota il post
Spettacolare Apple Store Champs-Élysées svelato nelle foto prima dell’apertura ultima modifica: 2018-11-15T22:34:12+00:00 da Antonio Pechiar