Primi benchmark MacBook Air 2018: ecco quanto sono veloci

I primi test con Geekbench sui nuovi MacBook Air 2018 permettono di vedere le migliorie in termini di prestazioni rispetto alla generazione precedente possibili grazie alla CPU Intel Amber Lake di ultima generazione.

Il nuovo MacBook Air sfrutta un processore Core i5 di ottava generazione, un Intel Core i5-8210Y. La versione oggetto del test ha 16GB di memoria LPDDR3 a 2133MHz. Nei test single-core il punteggio ottenuto è di 4248 mentre in quelli multi-core il punteggio ottenuto è di 7828.

Geekbench è una utility di test che permette di valutare le prestazioni di Cpu e GPU. Il benchmark fornisce due risultati: uno per i carichi di lavoro eseguiti su un singolo core e un secondo per quelli eseguiti sfruttando tutti i core di calcolo disponibili sulla piattaforma di prova.

Tra le prove eseguite dal benchmark l’esecuzione di elaborazioni relative ad algoritmi di crittografia, elaborazioni con numeri interi, elaborazioni in virgola mobile e misurazioni sulle prestazioni di accesso e utilizzo della memoria. I risultati sono indicativi e per riscontri più rilevanti (in condizioni reali di utilizzo) sarà interessante vedere i test con applicazioni vere e proprie.

Com’è facile immaginare, i risultati sono migliori rispetto a quanto è possibile ottenere con la versione precedente che rimane a listino e che integra un Broadwell da 1.8GHz, processore con il quale si ottiene un punteggio di 3335 nei test single-core e di 6119 nei test multi-core.

Il Core i5 di 8a generazione integrato nel nuovo MacBook Air è un Core M più veloce di quello integrato nei MacBook ma la differenza non è così marcata. Macrumors riferisce che con il MacBook più costoso, la variante dual‑core a 1,4GHz, è possibile ottenere un punteggio di 3925 nei test single-core e di 7567 nella variante multi-core. Con il MacBook base con Intel Core m3 dual‑core a 1,2GHz si ottiene un punteggio di 3527 nei test single-core e di 6654 nei test multi-core.

Ecco i primi benchmark del MacBook Air 2018

I risultati dei nuovi MacBook Air, non sono troppo distanti dai MacBook Pro 13″ con Touch Bar e Intel Core i5 quad‑core a 2,3GHz quando si eseguono i test single-core. Cambia completamente il discorso quanto si eseguono benchmark che tengono conto dei quad‑core. Con i MacBook Pro si ottiene un punteggio di 4504 nei test single-core e di 16464 nei test multi-core.

Il nuovo MacBook Air 2018 è più lento anche del MacBook Pro 13″ senza touch bar 2017 che evidenzia un punteggio di 4314 nei test single-core e di 9071 nei test multi-core.

I precedenti MacBook sfruttavano un chip Intel della serie U con TDP da 15W; i nuovi MacBook Air 2018 sfruttano una CPU serie Y con TDP da 7W.

– su macitynet.it Primi benchmark MacBook Air 2018: ecco quanto sono veloci

Primi benchmark MacBook Air 2018: ecco quanto sono veloci
Vota il post
Primi benchmark MacBook Air 2018: ecco quanto sono veloci ultima modifica: 2018-11-02T10:19:16+00:00 da Antonio Pechiar