Evento Apple 12 settembre: appuntamento con iPhone 2018, Apple Watch 4, accessori e…

Apple si appresta a chiamare a raccolta giornalisti, analisti e partner per il suo tradizionale evento autunnale che macitynet seguirà con la sua consueta diretta a partire dalle 18. La data fissata è per oggi 12 settembre 2018

Apple si appresta a chiamare a raccolta giornalisti, analisti e partner per il suo tradizionale evento autunnale che macitynet seguirà con la sua consueta diretta a partire dalle 18. La data fissata è per oggi 12 settembre 2018. Sarà questo il momento del lancio dei nuovi iPhone 2018 ma anche, probabilmente, di una serie di annunci che segneranno la campagna di Natale di Apple.

Evento Apple 12 settembre 2018: nome, colori, data

Come ad ogni evento Apple, la Mela non lascia nulla al caso, neppure il “titolo” e il logo dell’invito. Quest’anno la convocazione portava stampata la scritta Gather Round, un termine che equivale a Gather Around, radunarsi intorno a qualche cosa, chiamare a raduno. Il riferimento dovrebbe essere al fatto che Apple “convoca” i suoi fan per qualche cosa che si preannuncia di particolare significato, ma qui c’è un chiaro accento su di un metasignificato: la circolarità che richiama il campus Apple – che è appunto rotondo – dove si terrà la presentazione. Del resto nella grafica vediamo apparire chiaramente il campus stilizzato.

Il principale indizio pare però essere nei colori, nero e bronzo-oro. Qui secondo la maggior parte degli osservatori troviamo un indizio al fatto che gli iPhone Xs, che saranno i principali protagonisti della presentazione, dovrebbero essere disponibili anche nel nuovo colore oro.

evento apple 12 settembre

iPhone 2018

Ci sono non diverse certezze su quello che Apple introdurrà, ma la più… certa di queste è che nel corso dell’evento Apple 12 settembre debutteranno gli iPhone 2018. Il plurale è quanto mai appropriato in questo caso perché si tratterà di tre telefoni e di due differenti modelli. La stessa cosa è accaduta lo scorso anno con iPhone X e iPhone 8, ma quest’anno dovremmo essere di fronte a qualche cosa di differente perché il salto sarà più radicale. Il successore di Phone X (che sparirà dallo scenario) si sdoppierà presentandosi come iPhone Xs e iPhone Xs Max, (questa l’ultima ipotesi sul nome del modello più grande) Poi avremo un successore di iPhone 8, che sarà iPhone 9 ma non sarà come in passato una evoluzione, ma qualche cosa di “geneticamente” diverso da iPhone 8.

iPhone Xs e iPhone Xs Max (o Pro?)

iPhone X come detto evolverà in due diversi modelli. Avremo un iPhone Xs, che sarà il diretto erede, con scarse differenze estetiche, di iPhone X e poi un iPhone Xs Max (sul nome c’è un leggero dubbio: potrebbe anche chiamarsi iPhone Pro secondo qualcuno mentre tutti originariamente puntavano sul suffisso Plus che ha accompagnato le serie più grandi in passato) che si preannuncia come un iPhone X non solo più potente ma anche “gigante”. Per i dettagli tecnici approfonditi su questi due telefoni vi rinviamo al nostro articolo specifico, qui la sintesi delle novità principali di tutti e due i modelli

iPhone Xs e iPhone Xs Max si differenzieranno per lo schermo: da 5,8 pollici, 458 punti per pollice, 1.125 x 2.436 pixel per iPhone Xs e da 6,5 pollici, di 1.242 x 2688 pixel per iPhone Xs Max.

Accessori di iPhone Xs e iPhone Xs Max

Secondo alcune voci con il lancio dei due smartphone Apple troveremo un nuovo assortimento di accessori:

Prezzo di iPhone Xs e iPhone Xs Max

Sul prezzo dei due smartphone si sono fatte numerose ipotesi. L’attuale convinzione è che iPhone Xs potrebbe costare qualche cosa meno di iPhone X mentre iPhone Xs Max potrebbe avere lo stesso costo di iPhone X. Lo schema potrebbe essere questo in Italia:

  • iPhone Xs Max da 6,5 pollici: 1199 euro
  • Phone Xs da 5,8 pollici: 999 euro

Data di uscita

Gli iPhone 2018 saranno nei negozi da venerdì 21 settembre. I preordini dovrebbero iniziare venerdì 14. Dopo i ritardi dello scorso anno, dovuti sopratutto allo schermo OLED, non dovrebbero quindi esserci troppi problemi, se non quelli consueti di uno smartphone Apple al debutto, per chi vuole fin da subito mettere le mani sul nuovo modello.

iPhone 9

Apple per la prima volta cancellerà il design iconico del frontale lanciato con iPhone 6. Il secondo modello che introdurrà sarà infatti iPhone 9, uno smartphone tutto nuovo che avrà un fattore di forma diverso da quanto visto fino ad oggi. Apple con esso cercherà di capitalizzare la tendenza del mercato ad avere terminali sempre più grandi, a prezzi accessibili. iPhone 9 sarà infatti uno smartphone con schermo molto generoso ad un prezzo abbordabile (per gli standard Apple). Non sarà né un iPhone Xs Max, né un parente di un iPhone 8 Plus. Avrà un display più piccolo del primo ma più grande del secondo. Apple farà scelte tecniche votate a ridurre di costi, come schermo LCD invece che OLED e fotocamera semplificata. Ecco le sue caratteristiche:

iPhone 9 o iPhone Xr o Xc?

Secondo alcune voci recenti, Apple alla fine potrebbe avere deciso di abbandonare del tutto la denominazione numerica con i nuovi iPhone 2018. quindi iPhone 9 non dovrebbe chiamarsi in questo modo. Lo sostengono alcuni siti e alcuni analisti secondo i quali iPhone Xs Plus si chiamerà iPhone Xs Max, e iPhone 9 si chiamerà iPhone Xr oppure (indiscrezione dell’ultima ora, iPhone Xc con tre colorazioni diverse Perla, Blue e Bordeaux). Al momento in realtà ci sono flebili indizi in tutte le direzioni, per cui è molto difficile sbilanciarsi in una direzione o nell’altra. Resta il fatto che il nome iPhone Xr suonerebbe abbastanza strano alle orecchie anche degli americani, ma sempre secondo le voci lo schema dei nomi e i nomi stessi degli iPhone di quest’anno saranno, appunto, strani…

Data di uscita di iPhone 9

Secondo alcune fonti iPhone 9 sarà presentato assieme ad iPhone Xs e iPhone Xs Max, ma la disponibilità effettiva sarà ritardata. In realtà è possibile che questo si tradurrà in una semplice ridotta disponibilità iniziale, quindi si potrà comprare dal 21 settembre anche se il quantitativo disponibile potrebbe non essere sufficiente.

Prezzo di iPhone 9

L’atteso best seller iPhone 9 potrebbe essere venduto con un prezzo compreso tra 600-700 dollari. Ultime voci risultano ancor più precise: 699 dollari per il modello entry level con schermo LCD. In Italia iPhone 9 potrebbe avere un prezzo intorno agli 800 euro o forse 850 euro.

iPhone 8 e iPhone SE

Apple per soddisfare il mercato che cerca prodotti più economici, potrebbe lasciare sul mercato iPhone 8 sia in versione da 4,7 pollici che Plus, ovviamente con un prezzo ribassato, e ingresso intorno ai 600 euro. In passato per differenziare ulteriormente l’offerta e ridurre ancora i costi, Apple ha mantenuto sul mercato prodotti anche più vecchi, nel caso potrebbe continuare a proporre iPhone 7. Resta da vedere che succederà con iPhone SE. Apple starebbe preparando un iPhone SE 2, ma per ora non ci sono tracce di questo modello, così il “mini” iPhone potrebbe continuare a costituire un viatico per rispondere alle esigenze di chi vuole un telefono molto economico (sempre per i parametri Apple), piccolo che fornisce accesso l’ecosistema Apple.

Se tutto andrà come ipotizzabile, Apple avrà quindi una offerta differenziata come non mai e spalmata sul prezzo: 4 differenti prodotti (iPhone Xs, iPhone 9, iPhone 8, iPhone SE) che coprono una vasta gamma di risoluzioni (4 pollici per iPhone SE, 4,7 pollici per iPhone 8 (o 7), 5,5 pollici (per iPhone 8 Plus), 5,8 pollici (per iPhone Xs), 6,1 pollici (per iPhone Xs Max, 6,5 pollici). I prezzi potrebbero andare da (circa) 400 euro fino a 1200 euro.

Apple Watch 4

La probabilità che Apple Watch 4 debutti all’evento del 12 settembre sono molto alte, quasi pari a quelle del lancio di iPhone Xs e iPhone 9. Le sue caratteristiche sono ancora relativamente misteriose. In realtà potremmo essere di fronte ad un semplice affinamento con alcuni elementi distintivi su cui si possono fare ipotesi molto attendibili.

  • Schermo quadrato con le stesse attuali dimensioni
  • Display del 15% più grande
  • Microfono aggiuntivo
  • Batteria maggiorata
  • Possibile (ma dubbia) sparizione dei tasti fisici

Disponibilità di Apple Watch 4 e Apple Watch LTE 4

Apple Watch 4 dovrebbe seguire il percorso di lancio di iPhone Xs e iPhone 9, quindi arrivare nei negozi il 21 settembre. Resta da vedere se Apple Watch LTE 4 sarà sul mercato nello stesso momento e se, sopratutto, arriverà anche in Italia. La diffusione di Apple Watch LTE 4 è al momento ancora molto limitata per la necessità di avere collaborazione da parte degli operatori mobili, collaborazione che non c’è stata (fino ad ora) in Italia. All’evento saranno annunciati nuove partnership per la versione che telefona?

iPad Pro

Un secondo prodotto che potrebbe vedere la luce all’evento Gather Round è iPad Pro 2018. In realtà al momento le probabilità che Apple lanci una nuova versione del tablet sono significativamente inferiori a quelle della presentazione di iPhone 2018. Ci sarebbe troppa carne al fuoco dell’evento in arrivo. Una data di introduzione possibile potrebbe essere ottobre, quando si pensa che Apple possa convocare un nuovo evento per il rinnovo dei Mac consumer, ovvero del Mac mini, iMac e MacBook Air. Nonostante questo si ha già una idea ben precisa del nuovo modello di iPad Pro 2018

Disponibilità di iPad Pro

Se iPad Pro fosse introdotto con iPhone, potrebbe essere acquistabile fin da subito o da venerdì 14 settembre. Più difficile che si scontri al lancio con iPhone Xs e iPhone 9, il 21 settembre. In ogni caso, come accennato, iPad Pro 2018 dovrebbe debuttare solo più avanti, verso metà ottobre.

Airpower

Apple ha presentato per la prima volta Airpower durante l’evento con cui ha introdotto iPhone X, circa un anno fa. Da allora si sono rincorse molte voci sul lancio effettivo del prodotto per la ricarica wireless, ma fino ad oggi non si è visto. È molto probabile, secondo qualcuno pressoché certo, che di Airpower si avrà la data di disponibilità effettiva nel corso dell’evento del 12 settembre. Una buona occasione potrebbe essere rappresentata anche dalla rumoreggiata nuova tecnologia di ricarica degli iPhone Xs e iPhone 9, più veloce della attuale. La disponibilità iniziale potrebbe essere molto ridotta, il prezzo oscillare tra i 150 e i 200 euro.

Custodia AirPods con ricarica wireless

La custodia per la ricarica wireless delle AirPods ha seguito la stessa sorte di Airpower: presentata lo scorso anno a settembre ancora non si è vista. Dovrebbe debuttare il 12 settembre ed essere disponibile anche come acquisto separato, senza le auricolari. Il prezzo della sola custodia potrebbe essere intorno ai 50 euro. Le AirPods con custodia con ricarica wireless potrebbero costare intorno i 200 euro.

La base AirPower, progettata da Apple è in grado di ricaricare contemporaneamente iPhone, Apple Watch e AirPods.
La base AirPower, progettata da Apple è in grado di ricaricare contemporaneamente iPhone, Apple Watch e AirPods.

iOS 12

Apple nel corso dell’evento del 12 settembre, introdurrà anche iOS 12. Impossibile qui sintetizzare tutte le novità del nuovo OS per iPhone e iPad, per questo vi rinviamo al nostro articolo,  e alla nostra sezione dedicata a iOS 12 costantemente aggiornati da giugno ad oggi. Le principali innovazioni sono:

  • Velocità incrementata su un grande numero di dispositivi, anche vecchi
  • nuove notifiche
  • Nuovo non disturbare
  • Sistema di controllo parentale sofisticato
  • scorciatoie di Siri
  • ArKit 2
  • Nuove animoji e memoji personalizzabili
  • Maggior privacy

iOS 12 sarà disponibile, probabilmente, da martedì 18 o mercoledì 19 settembre. Sarà compatibile praticamente con tutti i telefoni con cui è oggi compatibile iOS 11.

macOS 10.14

Apple il 12 settembre userà l’evento anche per dare qualche cenno sul lancio di macOS 10.14, anche se è possibile che non ci siano annunci ufficiali e grande enfasi sul nuovo sistema operativo presentato alla WWDC. La sua disponibilità potrebbe per altro essere fissata, silenziosamente come in passato, qualche giorno dopo quella di iOS 12, tra il 25 settembre e il 4 ottobre.

tvOS 12 e watchOS 5

Apple introdurrà nel corso dell’evento anche tvOS 12 e watchOS 5. Il sistema operativo per il media estender sarà utilizzabile da tutte le Apple Tv compatibili con tvOS 11. Per watchOS viene escluso Apple Watch originale.

Tra le novità di tvOS 12: autenticazione semplificata, supporto Dolby Atmos. Per watchOS 5 le novità principali saranno: nuovi allenamenti, supporto Podcasts, notifiche migliorate. Ci saranno nuove facce dell’orologio, capaci di sfruttare la maggior superficie dello schermo.

Nuovi Mac

È molto difficile che all’evento del 12 settembre si possano vedere nuovi Mac. Apple dovrebbe convocare un evento in una data successiva, forse in ottobre, del corso del quale secondo voci, tutte da precisare, saranno annunciati:

Seguire l’evento Apple del 12 settembre

Apple trasmetterà in diretta  video l’evento del 12 settembre. Si potrà vedere su Web, sia su Mac che su iPhone e iPad, che su Apple TV. Macitynet seguirà come sempre tutto quel che accadrà con una diretta testuale con immagini per chi non vuole o non può seguire l’evento in video e nello stesso tempo avere dei commenti. Successivamente ampia copertura giornalistica in merito, con approfondimenti e servizi a partire dalla nostra Homepage.

Potete seguire i nostri articoli anche su Twitter, Facebook, Telegram e RSS.

– Click qui per l’articolo originale con commenti >> Evento Apple 12 settembre: appuntamento con iPhone 2018, Apple Watch 4, accessori e…

Evento Apple 12 settembre: appuntamento con iPhone 2018, Apple Watch 4, accessori e…
Vota il post
Evento Apple 12 settembre: appuntamento con iPhone 2018, Apple Watch 4, accessori e… ultima modifica: 2018-09-12T14:28:57+00:00 da Antonio Pechiar