Collab, l’app per girare video sincronizzando le fotocamere di cinque iPhone

Filmare una scena sincronizzando la ripresa da diversi iPhone e iPad ora è ancora più facile grazie a Collab, un’app per iOS progettata proprio per funzionare con un massimo di cinque diversi dispositivi.

E’ lo strumento ideale per tutti, dall’amatore che vuole realizzare delle clip d’effetto – basti pensare a un gruppo di giovani musicisti che vogliono realizzare un intrigante videoclip dell’imminente concerto live, oppure per intraprendenti attori che vogliono provare a registrare un cortometraggio senza acquistare costose strumentazioni – fino ai professionisti che decidono di sfruttare l’abilità di registrazione video in 4K per produrre filmati in pochissimo tempo.

E’ già possibile usare due o più iPhone per filmare una scena da più angolazioni, senza bisogno di installare applicazioni: in fondo basta avviare la registrazione da ciascuno dei dispositivi, esportare i file su un computer e sincronizzare poi le varie clip con un software di video editing come iMovie o Final Cut.

Collab, l’app per girare video sincronizzando le fotocamere di cinque iPhone

Quel che fa Collab è annullare la necessità di sincronizzare le registrazioni ed eliminare l’uso di un computer per il montaggio video. E’ infatti sufficiente che gli iPhone e iPad (fino a un massimo di cinque dispositivi) siano collegati alla stessa rete Wi-Fi. Una volta avviata l’app su ciascuno di essi, si designerà il dispositivo principale nel quale tutte le registrazioni dovranno confluire, quindi con un click si avvia e si blocca la registrazione video dai dispositivi collegati, montando poi le varie parti direttamente sul posto.

Collab è in grado di unire tutti i filmati in un’unica schermata, dividendo cioè la porzione del frame in due o più parti in una sorta di collage, oppure è possibile effettuare ritagli per comporre un unico filmato che sposta l’inquadratura da una ripresa all’altra.

L’app offre diversi strumenti per elaborare le registrazioni, filtri ed effetti applicabili all’occorrenza e non solo. Apre anche una finestra nel mondo musicale, permettendo di registrare un videoclip sfruttando il microfono incorporato nei dispositivi oppure cantando in playback sopra uno dei tantissimi brani inclusi nella libreria.

L’app Collab è gratuita e può così essere provata fin da subito per testare le capacità. Si scarica da App Store cliccando qui. Per l’accesso illimitato a tutte le funzionalità e i contenuti offerti è necessario sottoscrivere un abbonamento optando per la fatturazione mensile o annuale, oppure comprare l’intero pacchetto con acquisto una tantum, eliminando così l’obbligo di dover attivare un abbonamento.

– su macitynet.it Collab, l’app per girare video sincronizzando le fotocamere di cinque iPhone

Collab, l’app per girare video sincronizzando le fotocamere di cinque iPhone
Vota il post
Collab, l’app per girare video sincronizzando le fotocamere di cinque iPhone ultima modifica: 2018-11-06T12:49:49+00:00 da Antonio Pechiar