Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K in arrivo ad Ottobre

Arriverà ad Ottobre anche sul mercato italiano la nuova Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K, cinepresa digitale per le riprese a mano con sensore HDR 4/3 a pieno formato, doppio ISO nativo fino a 25600 e 13 stop di gamma dinamica presentata lo scorso aprile in occasione del NAB di Las Vegas da Blackmagic Design

Arriverà ad Ottobre anche sul mercato italiano la nuova Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K, cinepresa digitale per le riprese a mano con sensore HDR 4/3 a pieno formato, doppio ISO nativo fino a 25600 e 13 stop di gamma dinamica presentata lo scorso aprile in occasione del NAB di Las Vegas da Blackmagic Design.

Registra sulle schede SD/UHS II e CFast interne, oppure grazie alla porta di espansione USB C, direttamente sugli stessi dischi esterni che gli utenti usano per il montaggio e la correzione colore.

Blackmagic dopo avere rilasciato il suo formato Raw per Davinci Resolve ha comunicato il mese di rilascio della sua Pocket cinema Camera 4K che offre un sensore HDR 4/3 a pieno formato con risoluzione nativa di 4096 x 2160 e 13 stop di gamma dinamica. Il sensore 4/3 a pieno formato è progettato per sposarsi con gli obiettivi MFT per ridurre il fattore di crop e offrire allo spettatore un più ampio campo visivo. Presenta anche doppio ISO nativo fino a 25600, per prestazioni indicate come “formidabili” in condizioni di bassa illuminazione.

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K

Tante possibilità di collegamento

Tra le tante peculiarità da segnalare, un attacco obiettivo micro 4/3, il display touch da 5 pollici, la registrazione a 10-bit ProRes e 12-bit RAW, LUT 3D, 4 microfoni integrati, ingresso audio XLR con alimentazione phantom, controlli camera tramite Bluetooth, connettore HDMI per il monitoraggio. A detta del produttore la colorimetria firmata Blackmagic Design consente di girare immagini di qualità nettamente superiore alle camere DSLR, e persino migliori delle cineprese digitali professionali sul mercato a decine di migliaia di euro in più.

Costruito con un composto di fibra di carbonio e di policarbonato, il corpo della Pocket Cinema Camera 4K è solido e leggero. Il materiale del composto di carbonio consiste di un polimero ad alta resistenza, rinforzato con fibre di carbonio. Il risultato è una struttura solida e resistente che protegge la cinepresa da colpi e cadute accidentali che normalmente causerebbero danni. Il design portatile prevede un’impugnatura multifunzione con pulsanti e manopole posizionate in modo intuitivo, per un accesso immediato alle funzioni di ripresa essenziali come REC, ISO, otturatore, apertura, bilanciamento dei bianchi, On/Off, e lo scatto fotografico.

È possibile girare immagini HDR nelle modalità Film, Video, e Extended Video. La nuova modalità Extended Video unisce “la latitudine della pellicola e i vantaggi del video”, ideale per progetti a breve scadenza.

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K

Le clip si possono registrare su schede SD standard, sulle più veloci schede SD UHS II o su CFast 2.0 nei formati ProRes o RAW. La cinepresa consente la cattura fino a 60 fps in 4K, e fino a 120 fps con l’opzione finestra HD. Come accennato si avvale dello stesso sensore micro 4/3 del modello Pocket Cinema Camera precedente, quindi è compatibile con gli obiettivi esistenti degli utenti. L’attacco micro 4/3 è flessibile, e si possono montare quattro diversi adattatori per utilizzare obiettivi PL, C, EF e altre ottiche Canon, Nikon, Pentax, Leica, e Panavision.

Il retro della camera ospita un display da 5 pollici che facilita le inquadrature e la messa a fuoco. Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K si avvale dello stesso sistema operativo di URSA Mini, gestibile con tocco o movimento del dito per cambiare impostazioni, aggiungere metadati e controllare lo stato di registrazione. Gli overlay consentono di visualizzare parametri di registrazione, di stato, dell’istogramma, della messa a fuoco e del peaking, e di riprodurre le immagini. È possibile applicare le LUT 3D per il monitoraggio e per la registrazione.

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K

Per quanto riguarda l’audio, sono integrati diversi microfoni con minimo rumore di fondo, un ingresso XLR con alimentazione phantom da 48V per connettere microfoni professionali, per esempio lapel e boom, e un jack stereo da 3,5 mm per connettere diversi tipi di microfoni per videocamera.

Un connettore HDMI standard permette di inviare sia immagini HDR sia un flusso a 10 bit con overlay opzionali. Laporta USB-C consete di connettere e registrare su periferiche esterne come flash disk e SSD. La camera utilizza batterie rimovibili LP-E6 standard e si può ricaricare mediante USB C, o il connettore DC.

La nuova cinepresa digitale sarà disponibile da Ottobre 2018 ad prezzo di 1175 Euro con Iva e batterie escluse. Altri dettagli qui.

Sarà probabilmente acquistabile anche su Amazon a partire da questa pagina.

– Click qui per l’articolo originale con commenti >> Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K in arrivo ad Ottobre

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K in arrivo ad Ottobre
Vota il post
Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K in arrivo ad Ottobre ultima modifica: 2018-09-18T14:45:15+00:00 da Antonio Pechiar