Apple sfida Bose e Sonos, HomePod domina negli speaker smart oltre i 200 dollari

La sfida di Apple a Bose e Sonos in realtà è già iniziata con l’acquisizione di Beats, ora però si intensifica ancora di più con HomePod

La sfida di Apple a Bose e Sonos in realtà è già iniziata con l’acquisizione di Beats, ora però si intensifica ancora di più con HomePod. Il primo speaker smart di Cupertino non rientra nei primi 5 dispositivi più venduti ma registra ottimi risultati nel segmento di mercato più congeniale per Apple, vale a dire quello top, degli speaker smart oltre i 200 dollari.

Nella classifica degli speaker smart più venduti nel mondo nel secondo trimestre non ci sono grandi cambiamenti, solo che questa volta i dati sono suddivisi per modello. Google e Amazon dominano con ben 2 dispositivi a testa. Primo in assoluto Google Home Mini con il 20% del mercato, seguito da Amazon Ecco Dot con il 18% e Amazon Echo con il 12%. Alibaba Tmail Genie è quarto, mentre al quinto posto c’è ancora Big G con Google Home.

HomePod oggi disponibile in Francia, Germania e CanadaNel mese di agosto Strategy analytics indicava HomePod al 6% del mercato con 600mila unità vendute, quindi fuori dai primi 5 come confermano i nuovi dati. Questa volta però la stessa società di ricerca evidenzia un risultato notevole per il primo speaker smart di Apple: HomePod è il modello che vende di più nella fascia di mercato oltre i 200 dollari.

Ricordiamo che che per diversi mesi HomePod è stato disponibile solo in USA, Regno Unito e Australia e che è arrivato in altri tre paesi solamente dopo la metà di giugno, più precisamente in Francia, Germania e Canada. Quindi anche se per tutto il secondo trimestre le vendite erano limitate a tre nazioni, HomePod ha ottenuto il 70% di mercato negli speaker smart oltre i 200 dollari, un risultato notevole che con ogni probabilità migliorerà ulteriormente man mano che verrà estesa la sua disponibilità geografica.
Apple sfida Bose e Sonos, HomePod domina negli speaker smart oltre i 200 dollariCon HomePod di fatto si intensifica la sfida di Apple a Bose e Sonos: con i prodotti del marchio Beats la società è già presente nei settori delle cuffie e degli speaker di fascia medio-alta, ora con HomePod anche negli speaker smart.

Ma è solo l’inizio: secondo diversi analisti Apple potrebbe incrementare ulteriormente il suo ruolo lanciando diverse versioni di HomePod, per esempio uno più compatto, economico magari portatile, e anche un modello più grande e potente. Secondo Bloomberg arriverà anche un paio di cuffie a marchio Apple con cancellazione del rumore e riproduzione audio di qualità.

Macitynet ha una intera sezione dedicata ad Homepod: potete visitarla partendo da questa pagina.

– Click qui per l’articolo originale con commenti >> Apple sfida Bose e Sonos, HomePod domina negli speaker smart oltre i 200 dollari

Apple sfida Bose e Sonos, HomePod domina negli speaker smart oltre i 200 dollari
Vota il post
Apple sfida Bose e Sonos, HomePod domina negli speaker smart oltre i 200 dollari ultima modifica: 2018-09-20T14:44:43+00:00 da Antonio Pechiar