Apple Pay arriva in Germania «Einfach. Sicher. Bezahlen»

Apple Pay sarà presto disponibile in Germania. L’indicazione dell’arrivo di Apple Pay in Germania è stata data sul sito tedesco di Cupertino con l’aggiornamento della pagina relativa ad Apple Pay e con la presenza di un chiarissimo “kommt bald”, quel “presto in arrivo” tanto atteso, con le tre parole che meglio descrivono il servizio di pagamento di Cupertino “Einfach. Sicher. Bezahlen”: pagamenti facili e sicuri. 

Una notizia che arriva in un momento in cui l’attenzione europea nei confronti di Apple Pay è alle stelle: dell’inizio di novembre 2018 sono le notizie relative alle transazioni triplicate per Apple Pay, alla richiesta da parte del governo britannico di un aiuto da Apple per Brexit e dall’inizio di ottobre 2018 si parla di un lancio di Apple Pay Cash in Europa.

Apple Pay in Germania: foto sito web apple pay “Einfach. Sicher. Bezahlen”

Il sito tedesco dedicato ad Apple Pay, oltre all’indicazione dell’arrivo del servizio in Germania, offre già un elenco delle banche supportate e dei negozi in cui sarà possibile procedere con il pagamento marchiato mela morsicata. 

Tra le banche tedesche che supportano il programma, vi sono i principali gruppi presenti sul territorio: Edenred, Fidor Bank, Boon., bunq, Comdirect, HypoVereinsbank, N26, O2 Banking, Hanseatic Bank e Vim Pay. I negozi in cui sarà possibile effettuare pagamenti con Apple Pay in Germania  (oltre, ovviamente, agli Apple Store) saranno marchiati Adidas, Aldi, Aldi Sud, Aral, Avia, back Werk, Bershka, Burger King, BVG, cigo, comma, cyberport, Ditsch, dm, Esprit, Galeria Kaufhof, Gravis, Hem, H&M, Kaufland, Kkiosk, Lidl, Massimo Dutti, McDonald, MediaMarkt, Mister Spex, Netto, O2, P&B Books, Pull&Bear, Real, Sanifair, Saturn, s.Oliver, Starbucks, Tchibo, T, Vapiano e Zara. 

Già da qualche mese si parlava dell’imminente arrivo di Apple Pay in Germania, con ogni probabilità indiscrezioni trapelate mentre Apple stava prendendo accordi con le banche tedesche per definire gli accordi su commissioni e altri fattori. Durante una telefonata del mese di luglio 2018, come riportato da MacRumors, il CEO di Apple Tim Cook confermava l’intenzione di Apple di portare Apple Pay in Germania verso la fine del 2018. 

Apple Pay in Italia, come utilizzarlo e dove nel 2018

Apple Pay è il sistema di pagamento elettronico studiato da Apple per semplificare le transazioni dei possessori di dispositivi della Mela. Su Macitynet trovate tutte le informazioni relative alla tecnologia, dalla sua nascita alla sua versione attuale passando per le statistiche di utilizzazione ai confronti con le tecnologie concorrenti.

La combinazione con la tecnologia di autenticazione Touch ID e Face ID rende il sistema ancora più sicuro. E’ possibile sfruttare il sistema di pagamenti mobili Apple nei negozi, all’interno delle app e sul web con Safari a partire da iPhone SE e modelli successivi. Quanto ai tablet, è possibile eseguire acquisti solo all’interno delle app e sul web con Safari, utilizzando iPad (5a generazione), iPad Pro (12,9″), iPad Pro (9,7″), iPad Air 2, iPad mini 4, e iPad mini 3. Il servizio è attivo in Italia dal 17 maggio 2017 e trovate una Guida Apple Pay in versione italiana e in costante aggiornamento su questa pagina del nostro sito. 

– su macitynet.it Apple Pay arriva in Germania «Einfach. Sicher. Bezahlen»

Apple Pay arriva in Germania «Einfach. Sicher. Bezahlen»
Vota il post
Apple Pay arriva in Germania «Einfach. Sicher. Bezahlen» ultima modifica: 2018-11-05T20:34:43+00:00 da Antonio Pechiar