Apple ora vende il nuovo guardiano del sonno di Beddit

Nello store online statunitense Apple ha iniziato a vendere lo sleep tracker di Beddit, dispositivo ormai di una azienda di sua proprietà e che ha ricevuto recentemente il placet della FCC per funzionalità di monitoraggio della qualità del sonno.

L’aggiornamento del dispositivo in questione è il primo che riguarda il monitor per il sonno da quando Apple ha acquisito Beddit nel maggio del 2017. Il sistema di monitoraggio sfrutta una striscia flessibile di sensori che l’utente deve collocare sotto il lenzuolo che si trova sopra il materasso per consentire di monitorare e leggere dati relativi al sonno quando l’utente si stende per riposare.

Macrumors riferisce che la nuova versione è indicata con il model number 3.5 ed è venduta a 149$, stesso presso della precedente modello 3.0. Anche l’aspetto appare identico al modello precedente, ma è un po’ più piccolo, leggero, con uno spessore che rimane di 2mm.

I dati raccolti consentono di capire quanto l’utente dormito profondamente e quante volte si è agitato, utilizzando il battito cardiaco, il rilevamento del movimento, dati sulla respirazione, lettura di temperature, movimenti, monitorando il russare, la temperatura e l’umidità della stanza. I dati sono visibili con l’app Beddit 3.5 o l’app Salute di iPhone e iPad; la vecchia app Beddit 3.0 è ora indicata come progetta per il modello 3.0. Dettagli sulla nuova versione dell’app si trovano anche sul sito di Beddit. L’app è compatibile con iPhone 5s e seguenti (richiede iOS 12 o seguenti) e tutti gli Apple Watch con watchOS 4.3 o seguenti.

La fascia Beddit per il monitoraggio del sonno

L’app dedicata (gratis sull’App Store) fornisce informazioni personalizzate e una guida su misura per aiutare a migliorare il sonno. La funzione individua il momento ottimale in cui svegliarsi. Stando a quanto riportato sul loro sito, la tecnologia di Beddit si basa su un principio scientifico noto come ballistocardiografia (BCG), una tecnica non invasiva per misurare l’attività meccanica del cuore, dei polmoni e di altre funzioni corporee. A ogni battito cardiaco, l’accelerazione del flusso sanguigno nel sistema circolatorio genera un impulso meccanico che può essere misurato e analizzato. Durante la notte, Beddit monitora ogni singolo battito cardiaco e ciclo di respirazione. L’analisi e gli algoritmi di apprendimento automatico di Beddit si adattano in modo diverso a ogni corporatura e forniscono dati dettagliati sul sonno

– su macitynet.it Apple ora vende il nuovo guardiano del sonno di Beddit

Apple ora vende il nuovo guardiano del sonno di Beddit
Vota il post
Apple ora vende il nuovo guardiano del sonno di Beddit ultima modifica: 2018-12-08T10:49:20+00:00 da Antonio Pechiar