Venezia, cade aereo ultraleggero vicino ad una pista di atterraggio: morti due piloti. Ansv apre inchiesta sull’incidente

Un aereo ultraleggero si è schiantato al suolo nei pressi dell’avio superficie di Caorle, in provincia di Venezia. Nell’incidente sono morte due persone. Entrambi erano piloti esperti, uno originario della provincia di Venezia, l’altro triestino. Al momento dell’incidente il tempo era buono: bisognerà attendere le perizie tecniche per stabilire la dinamica di quanto accaduto. Secondo una prima ipotesi a causare l’incidente potrebbe essere stata un’avaria al motore. Intanto l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta sull’accaduto e ha inviato sul posto un proprio ispettore.

Il velivolo, di un modello utilizzato anche in ambito militare per l’addestramento, era decollato dalla stessa pista di Caorle ed era in fase di rientro. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, con l’elicottero Drago 81 e due squadre, e un equipaggio sanitario, ma i due piloti erano già deceduti, morti sul colpo.

Secondo una prima ricostruzione, come riporta il Corriere della sera, il piccolo aereo sarebbe precipitato da un’altezza di circa 50 metri. Ecco perché è rimasto quasi integro, seppur visibilmente danneggiato. A lanciare l’allarme un automobilista che transitava nella zona.

L’articolo Venezia, cade aereo ultraleggero vicino ad una pista di atterraggio: morti due piloti. Ansv apre inchiesta sull’incidente proviene da Il Fatto Quotidiano.

Venezia, cade aereo ultraleggero vicino ad una pista di atterraggio: morti due piloti. Ansv apre inchiesta sull’incidente
Vota il post
Venezia, cade aereo ultraleggero vicino ad una pista di atterraggio: morti due piloti. Ansv apre inchiesta sull’incidente ultima modifica: 2018-11-03T19:04:35+00:00 da Antonio Pechiar