Tav, Tria: “Prematuro quantificare l’impatto di uno stop”. E FI insorge con cori e cartelli: “Dateci l’alta velocità”

“Sulla Tav aspettiamo la fine dell’analisi costi-benefici, è prematuro quantificare l’impatto dello stop all’Alta velocità Torino-Lione“. Così alla Camera il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, replicando a una domanda di Forza Italia nel corso del question time.
E ancora: “La sospensione della pubblicazione delle gare in attesa che venga completata l’analisi costi-benefici dell’opera è avvenuta sulla base di uno scambio di lettere tra i ministeri competenti di Italia e Francia. Al momento, il Ministero dell’Economia e delle finanze non dispone di elementi informativi in merito alla data di chiusura dell’analisi costi-benefici in corso”. Le parole di Tria hanno provocato la protesta dei deputati di Forza Italia, che hanno urlato “dateci la Tav” e hanno esposto cartelli con la scritta “Sì Tav: ladri di lavoro”.

L’articolo Tav, Tria: “Prematuro quantificare l’impatto di uno stop”. E FI insorge con cori e cartelli: “Dateci l’alta velocità” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Tav, Tria: “Prematuro quantificare l’impatto di uno stop”. E FI insorge con cori e cartelli: “Dateci l’alta velocità”
Vota il post
Tav, Tria: “Prematuro quantificare l’impatto di uno stop”. E FI insorge con cori e cartelli: “Dateci l’alta velocità” ultima modifica: 2018-10-31T18:05:05+00:00 da Antonio Pechiar