Quota 100, duello Tria-Padoan: “Sicuri che un pensionamento vale un nuovo assunto? Non ci sono prove”

Anticipare i pensionamenti per facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. È questo il terremo di scontro tra l’ex ministro Pier Carlo Padoan e l’attuale ministro dell’Economia in commissione Bilancio a Montecitorio. Padoan incalza Tria su le leader previsioni ottimistiche di Di Maio e Salvini, secondo i quali per ogni pensionamento più di un giovane entrerà nel mercato del lavoro e il ministro dell’Economia è costretto ad ammettere che: “Non ci sono prove e stime che attestano con sicurezza che ci sarà questo tasso di sostituzione, che dipende da impresa a impresa, dal settore produttivo a settore produttivo – ed ha aggiunto – dopo l’introduzione di Quota 100 se il turnover fosse uno a uno sarebbe un grande effetto”.

L’articolo Quota 100, duello Tria-Padoan: “Sicuri che un pensionamento vale un nuovo assunto? Non ci sono prove” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Quota 100, duello Tria-Padoan: “Sicuri che un pensionamento vale un nuovo assunto? Non ci sono prove”
Vota il post
Quota 100, duello Tria-Padoan: “Sicuri che un pensionamento vale un nuovo assunto? Non ci sono prove” ultima modifica: 2018-11-09T16:04:41+00:00 da Antonio Pechiar