Processo Aemilia, condannato prende ostaggi alle poste di Pieve Modolena in Emilia

Un imputato condannato pochi giorni fa nel maxi-processo di ‘ndrangheta Aemilia, da allora irreperibile, si è asserragliato dentro l’ufficio postale di Pieve Modolena, frazione di Reggio Emilia, con un coltello. Dai primi accertamenti avrebbe fatto uscire tutti i clienti, tenendo in ostaggio cinque dipendenti, tra i quali la direttrice. Sul posto le forze dell’ordine che hanno chiuso le strade e hanno avviato trattative.

L’articolo Processo Aemilia, condannato prende ostaggi alle poste di Pieve Modolena in Emilia proviene da Il Fatto Quotidiano.

Processo Aemilia, condannato prende ostaggi alle poste di Pieve Modolena in Emilia
Vota il post
Processo Aemilia, condannato prende ostaggi alle poste di Pieve Modolena in Emilia ultima modifica: 2018-11-05T12:04:38+00:00 da Antonio Pechiar